PROCTER&GAMBLE CAVALIERE BIANCO DI WARNER-LAMBERT?

19 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La scalata ostile della società farmaceutica Pfizer nei confronti della Warner-Lambert potrebbe essere ostacolata dalla Procter&Gamble.

La multinazionale dei prodotti di grande consumo viene infatti segnalato come il cavaliere bianco pronto a scendere in campo per salvare Warner-Lambert.

Nell’operazione c’e’ la possibilità che entri anche American Home Product che aveva fatto già un accordo con WL poi fermato dalla controfferta Pfizer del valore di 77,8 miliardi di dollari, quasi 148 mila miliardi di lire.

Warner-Lambert vede bene una fusione a tre per rafforzare la sua posizione in un momento in cui il settore è in una nuova fase di consolidamento.