Private equity: l’unico settore in crescita a Wall Street

16 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – A dispetto dell’andamento altalenante della Borsa americana, nel corso degli ultimi tre anni, l’attività di private equity di New York ha segnato una crescita costante in termini di posti di lavoro.

E’ quanto si legge in un report dell’associazione no profit Partnership for New York dal titolo “A rischio il futuro di New York come capitale finanziaria mondiale”.

Il rapporto, che prende in esame i diversi settori all’interno del comparto finanziario, che hanno guadagnato e perso più posti di lavoro negli ultimi tre anni ha evidenziato che, a dispetto della contrazione segnata dagli hedge funds e dalle banche, nessun private equity ha riportato tagli del personale.

Al contrario, i gestori hanno segnato un aumento dei posti dell’88%. Un buon segno per gli aspiranti banchieri. (mt)