PIAZZA AFFARI: ENI AFFOSSA IL MIB30, BENE GENERALI

28 Febbraio 2003, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari a metà seduta prova con gli indici Midex e Numtel a recuperare qualcosa rispetto all’apertura, mentre resta sostanzialmente ferma sugli stessi valori negativi dell’avvio con il Mibtel e il Mib30.

La situazione di debolezza si riflette anche nel resto d’Europa. In generale prevalgono ancora le incertezze internazionali dopo l’annuncio russo di un possibile utilizzo del diritto di veto all’Onu contro un’eventuale risoluzione d’attacco all’Iraq.

E mentre gli investitori masticano i dati macro-economici relativi alla Zona Euro giunti in mattinata, resta l’attesa per i dati sul Pil Usa che verrà comunicato alle 14:30 italiane.

Il Mib30 è affossato dal titolo Eni dopo la presentazione dei dati di bilancio, leggermente inferiori alle attese, e alla notizia del lancio di un prestito obbligazionario. Sulla base dell’analisi tecnica le prospettive non sembrano particolarmente positive, mentre anche Deutsche Bank ha ridotto il target price del titolo del gruppo energetico italiano.

Resta comunque l’occhio attento degli investitori, anche alla luce del forte incremento del prezzo del petrolio in vista di un acutizzarsi della situazione geo-politica.

In ribasso le telecomunicazioni con Tim e Telecom Italia, mentre risultano in positivo sia Olivetti che Pirelli.

Contrastate le banche, con un buon passo per Unicredito, Capitalia, Popolare Verona e Novara e anche per Mps, la cui assemblea straordinaria ha approvato la fusione per
incorporazione di Banca Toscana e Banca agricola Mantovana.

In rialzo Generali e Alleanza, ma Ras non segue la scia.

Tra i titoli in positivo figurano anche Enel a dispetto di una revisione al ribasso del rating da parte di Ficht.

Attenzione puntata su Fiat di cui è in corso il consiglio di amministrazione.

Il titolo sale. Nel frattempo è stato sospeso il titolo Ipi, società di servizi immobiliari del gruppo Fiat, in attesa di comunicazioni. Ipi è in odore di dismissioni.

Bene Stmicroelectronics e Parmalat, che guadagna oltre un punto percentuale.

Sul Midex va forte il lusso, ma anche Autogrill, Benetton e Espresso.

Sul Numtel ottime le prestazioni di Tecnodiffusione dopo la presentazione dei dati di bilancio e El.En. Positiva Tiscali.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana