PIAZZA AFFARI: CACCIA GROSSA AL TITOLO ENEL

28 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

A Piazza Affari giornata dedicata all’attesa per le decisioni della Federal Reserve (Banca centrale Usa) sui tassi di interesse. Alle 13 ora italiana il Mibtel cresce dello 0,82%; Mib30 a +1,01%.

In generale i volumi sono scarsi, gli spunti ridotti a zero. Ma su alcuni titoli si concentra molta attività. E’ il caso di Enel, che vola sulle indiscrezioni di un prossimo acquisto, insieme a France Telecom, del 24,5% di Wind attualmente in mano a Deutsche Telekom. Il titolo è in rialzo del 3,27% a 4,67 euro (un euro vale 1936,27 lire). A metà seduta sono state scambiati 29,93 milioni di azioni, contro gli 11,96 milioni dell’intera giornata di ieri.

Salgono anche Tim, +1,58%, e Telecom, +2,36% a 11,06 euro.

In crescita Bulgari, +0,75%, sulla notizia dell’accordo con The Hour Glass di Singapore per l’acquisizione delle società Gerald Genta SA e Daniel Roth SA, leader nella produzione di orologi svizzeri di alta gamma, e della societa’ Manufacture de Houte Horlogerie SA proprietaria degli impianti produttivi.