Perché sono importanti le valutazioni delle società …

25 Ottobre 2016, di Simone Rubessi

Ogni volta che alcuni titoli iniziano a salire più di altri,  ogni volta che ci sono rialzi  impetuosi  la maggior parte delle persone  tende a voler  trovare  motivi  inauditi,  a volte quasi esoterici,  per  giustificare un rialzo così importante.

Ma la risposta è del tutto normale  e non ha di certo nulla di esoterico,  evidentemente quel titolo era sottovalutato rispetto al suo Fair Value, il suo reale valore.

Da quando esiste la borsa le mani forti tendono a comprare un titolo al 30/40 % in meno al Fair Value, normalmente in una fase di depressione economica,  per poi rivenderlo al 30/40 % in più del fair Value, in una fase economica  espansiva.

Il punto è quindi solo  saper calcolare il giusto valore di una società, lo si può fare solo leggendone il bilancio,  capendone  il contenuto , cogliendo il significato dei numeri esposti,  avendo fatto queste valutazioni è possibile estrarre il Far  Value societario e di conseguenza del titolo azionario.

Tutto qui, niente di più!

D’altro canto comprereste mai una casa,  un’auto, una moto, ecc.   senza conoscerne il reale valore?  Ovvio che no !

E quindi perché mai dovreste acquistare un titolo azionario senza sapere quanto è il suo reale valore ? Solo gli stupidi lo fanno ed è giusto che perdano i loro soldi.

A dimostrazione di quanto dico,  presento alcuni esempi di titoli bancari che in questi giorni stanno salendo notevolmente.

Nel grafico Ubi Banca  il Fair Value calcolato risulta 5,60 ed il titolo e in fascia Buy da oltre tre mesi.

E considerato che non è interessante comperare un  titolo  prima che inizi il rialzo , l’indice di forza relativa (IFR)  indica  se quel titolo andrà meglio del proprio indice e quando sarà ora di acquistarlo.

Come si può vedere chiaramente nell’immagine.

Monte Paschi,  Fair Value 0.28  il titolo è rimasto in fascia Buy  per circa un mese e mezzo, prima di iniziare a schizzare  verticalmente.

E l’IFR  come  ovvio  anche in questo caso  ha dato il timing esatto per un ingresso.

Banca Popolare di Sondrio  Fair Value 3,40 e titolo in zona Buy  da diversi mesi.

E l’IFR che anche per questa banca ha dato un segnale chiaro di inizio tendenza rialzista.

Credo a questo punto che sia chiaro e supportato scientificamente  che il valore di una società si può calcolare  con precisione ,   per poter  essere obbiettivi nel stabilire se è un affare o meno acquistarlo (o venderlo) , personalmente non comprerei mai un titolo senza prima averne trovato il fair Value.

Non per niente ho creato un sito che calcola il  Fair Value per centinaia di titoli.

Allo stesso modo non entrerei mai su un titolo senza prima averne calcolato l’indice di forza relativa.

A tal proposito ricordo il corso on line  predisposto per il 09 Novembre 2016 , che tratterà una metodologia di trading  DoubeWay  applicata con l’utilizzo dell’ IFR , il programma si può vedere in fondo  pagina al seguente link:

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/corsi-on-line      cliccando sul carrello viene evidenziato il

prezzo e la possibilità di acquisto, chiunque è il benvenuto.

Approfitta della nostra offerta promozionale all-inclusive disponibile fino alla fine dell’ anno, attivabile gratuitamente per un mese senza vincoli di rinnovo. Essa comprende tutti i servizi disponibili sul sito, per ulteriori informazioni visitate il link:

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016