Penthouse tenta di scavalcare Hefner con controfferta per Playboy

15 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ancora al centro dell’attenzione il celebre magazine statunitense Playboy. Qualche giorno fa il fondatore della rivista Hugh Hefner aveva lanciato una offerta da 184 mln di dollari sulle azioni del gruppo non ancora possedute. Oggi invece FriendFinder Networks, controllante di Penthouse, ha lanciato una contro offerta di ben 210 mln di dollari.

A questo punto la Playboy Enterprise si trova davanti ad un dilemma: tornare dal “papà” Hefner, che però non ha ben spiegato cosa intenderà fare della società escludendo solo la cessione a terzi, oppure seguire l’ammaliante idea di poter fondere le proprie attività con quelle della FriendFinder Networks…