Nuovo anno record per il fondo sovrano norvegese, utili a $ 180 miliardi

28 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Un nuovo anno record il 2019 per il fondo sovrano norvegese, il più grande al mondo, che ha registrato un utile record pari a 1.690 miliardi di corone norvegesi (circa 180 miliardi di dollari), grazie a un ritorno sugli investimenti del 19,9%. Sono i numeri diffusi dalla banca centrale del Paese, che controlla il fondo.

“È il più grande aumento di valore in un solo anno nella storia del fondo”, ha dichiarato il governatore della banca centrale del Paese, Oeystein Olsen. A fine anno il fondo detiene il 70,8% dei suoi asset in azioni a fronte del 69,1% alla fine del terzo trimestre del 2019 mentre il 26,5% delle attività è investita nel comparto del reddito fisso (era il 28,1% alla fine del terzo trimestre 2019)”.

L’utile sul capitale investito dell’anno scorso è stato di quasi $ 34.000 per ciascuno dei 5,3 milioni di abitanti che vivono in Norvegia mentre il valore totale del fondo è ora equivalente a circa $ 207.000 per ogni uomo, donna e bambino.

Sono però le partecipazioni azionarie a rendere il fondo norvegese il più grande al mondo. Il fondo detiene partecipazioni in oltre 9 mila società quotate in tutto il mondo, il 39,8% del totale. Apple Inc e Microsoft Corp hanno contribuito maggiormente al rendimento del fondo nel 2019, seguite da Nestlé SA, mentre i risultati peggiori sono attribuibili a Nokia Corporation, Pfizer Inc. e Swedbank AB.

Tra le altre aree di investimento, invece, l’Europa è rappresentata per il 33,7% con 1.846 compagnie partecipate, e l’Asia-Pacifico per il 19,2%.