Novethic: la gestione del rischio a lungo termine, il motore primario dei temi ambientali, soci

27 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Novethic pubblica oggi, con il supporto di BNP Paribas Investment Partners, i risultati dell’inchiesta “Possessori di asset come azionisti attivi: la loro posizione nei confronti delle politiche ESG e le considerazioni da cui sono motivati.” Per questa seconda edizione dell’inchiesta sono stati interrogati più di sessanta investitori francesi e del Regno Unito sulla loro percezione della responsabilità di cui sono investiti come azionisti riguardo alle politiche ESG societarie. I risultati evidenziano una comprensione migliore dell’importanza dei fattori ESG. Ridurre i rischi a lungo termine tramite l’integrazione di un approccio che tenga conto dei fattori ESG Gli investitori appaiono convinti della necessità di un’integrazione completa dei fattori ESG nella gestione del rischio a lungo termine, in quanto essi contribuiscono alla riduzione del rischio e possono migliorare la performance finanziaria.

NovethicContatti stampa:Célia Juè[email protected]+33 (0)1 58 50 98 23