NON CONVINCE ACCORDO COREL-HP PER SOFTWARE

27 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Corel (CORL), la societa’ di software canadese che da tempo si dibatte in una seria crisi, ha annunciato un accordo strategico per fornire programmi grafici da abbinare agli scanner prodotti da Hewlett-Packard (HWP).

I termini finanziari dell’intesa non sono stati rivelati, ma il titolo vola in borsa, destando molte perplessita’ fra gli analisti del settore.

“E’ un affare da niente, roba che non vale piu’ di mezzo milione di dollari – ha dichiarato Duncan Strewart, analista di Tera Capital – L’annuncio con le fanfare e’ stato dato per far credere che Hewlett-Packard abbia scelto Linux nella versione prodotta da Corel, ma non e’ cosi’ che stanno le cose”.

Il titolo Corel e’ scambiato in questo momento a $4,63 in rialzo del 27,58%. Hewlett-Packard e’ scambiato a $118,25 in ribasso dell’1,46%.