Zona euro, Bce: in calo a fine 2016 le sofferenze bancarie

26 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – In calo a fine 2016 le sofferenze bancarie in Europa e questo grazie a migliori condizioni creditizie. A dirlo la BCE nel suo ultimo report, Banking lending survey relativa al primo trimestre del 2017.

Le banche della zona euro, secondo la banca centrale,  hanno ridotto le esposizioni non performanti (NPE) a 931 miliardi rispetto ai 972 miliardi dei tre mesi precedenti.