Yves Mersch (BCE) chiede un giro di vite sulle criptovalute

8 Febbraio 2018, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Blocco globale delle criptovalute: questa la richiesta che fa Yves Mersch, membro del consiglio di amministrazione della BCE.

Le parole di Mersch arrivano pochi giorni dopo quelle di Agustín Carstens, capo della Bank for International Settlements, che ha condannato il bitcoin indicandolo come “una combinazione di bolla, uno schema Ponzi e un disastro ambientale”.

“Non vi sorprendete a sapere che noi della BCE siamo pienamente in linea con le sue opinioni e nutriamo preoccupazioni simili“.