Yellen (Fed) conferma: “avanti in modo graduale con il rialzo dei tassi”

11 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

La Federal Reserve intende procedere in modo graduale con i rialzi dei tassi se l’economia statunitense (“in salute”) continua ad andare come previsto. E’ quello che ha fatto capire ieri il governatore Janet Yellen, durante un evento all’Università del Michigan, sottolineando la sua indipendenza dalle ingerenze del Congresso (e del presidente americano Donald Trump).

Tornando ai tassi, Yellen ha spiegato:

“non vogliamo aspettare troppo perché se l’economia si surriscalda e l’inflazione sale oltre il nostro target [di crescita annuale pari al 2%] non vogliamo essere costretti ad alzare i tassi in fretta, cosa che potrebbe causare un’altra recessione. Vogliamo portarci avanti, non essere indietro”.

Il numero uno della Fed non ha tuttavia fornito una tempistica della prossima stretta dopo quella di metà marzo che ha portato il costo del denaro allo 0,75-1%.