Wells Fargo: trimestrale in calo e sotto le stime, pesa attività mutui

13 Ottobre 2017, di Alberto Battaglia

L’ultimo trimestre di Wells Fargo ha visto ridursi gli utili del 19% a 4,6 miliardi di dollari, pagando le conseguenze dei ripetuti scandali sui mutui che hanno colpito l’istituto. I ricavi del terzo trimestre sono scesi del 2% a $21,9 miliardi con una contrazione localizzata in particolare nell’ambito dei mutui (-37%). Il dato è peggiore delle stime, che erano per 22,4 miliardi di dollari di ricavi.

Il Community Banking segment di Wells Fargo, quello più colpito dagli scandali sulle vendite, ha registrato un rosso di 2,2 miliardi, un calo del 31% rispetto a un anno prima.