Wells Fargo, addio del ceo Sloan pesa sul titolo

29 Marzo 2019, di Alberto Battaglia

Il titolo di Wells Fargo, quarta maggiore banca statunitense, ha aumentato i ribassi dovuti alle dimissioni del ceo Tim Sloan. A Wall Street le azioni dell’istituto sono giù del 2,18% a 48,03 dollari.

Alla base della decisione di Sloan, che ha rassegnato dimissioni a “effetto immediato” è stata la gestione degli scandali che hanno colpito la banca dal 2016 (e che già avevano colpito il predecessore, John Stumpf). Il consigliere generale della banca, Allen Parker, assumerà la guida ad interim di Wells Fargo.