Wells Fargo sospende emissione bond dopo bocciatura S&P

19 Ottobre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Wells Fargo ha sospeso emissione di bond a dieci anni dopo la bocciatura, avvenuta ieri, da parte dell’agenzia di rating internazionale Standard & Poor’s (S&P),  che ha rivisto ieri da stabile a negativo l’outlook sul credito di Wells Fargo & Co, sottolineando che sono aumentati i rischi per “l’entità del danno reputazionale” legato allo scandalo dei 2 milioni di conti illegali aperti all’insaputa dei suoi clienti. Resta invece confermato per ora il rating A/A-1 perché, ha spiegato S&P, la banca vanta “vasta presenza a livello nazionale, buona qualità degli asset, entrate diversificate e solidità patrimoniale”.