Wall Street tonica, l’inflazione fa meno paura

11 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

La seduta di ieri a Wall Street è finita col segno più con il Dow Jones Industrial Average che ha archiviato la sesta seduta di fila in aumento. Gli investitori sono stati rassicurati dall’indice dei prezzi al consumo di aprile, cresciuto meno delle stime. Ciò  ha fatto venire meno – almeno per il momento – i timori di un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve più veloci del previsto.

Arrivato a guadagnare fino a 252 punti, il DJIA ne ha aggiunti 196,99 punti circa, lo 0,80%, a quota 24.739,53. L’S&P 500 è salito di 25,28 punti, lo 0,894%, a quota 2.723,07. Il Nasdaq Composite ha segnato un +65,07 punti, lo 0,89%, a quota 7.404,98. Il petrolio a giugno ha registrato un rialzo dello 0,3% a 71,36 dollari al barile.