Wall Street scivola di nuovo in apertura di settimana

21 Settembre 2020, di Alberto Battaglia

Apertura pesante per Wall Street, anticipata dalla forti vendite registrate in Asia e in Europa: il Dow Jones ha avviato la seduta di lunedì in calo del 2,2%, mentre S&P 500 e Nasdaq hanno registrato rispettivamente cali dell’1,8 e dell’1,5%.

A pesare, fra le altre cose, il persistente aumento dei contagi con la possibilità di un ritorno ai lockdown in vari Paesi, e la pubblicazione di un’ampia inchiesta giornalistica internazionale che ha coinvolto in operazioni a rischio riciclaggio decine di grosse banche nel mondo.