Wall Street scende sotto i livelli di fine 2017: pesano cali settori tech e retail

20 Novembre 2018, di Daniele Chicca

Wall Street apre in netto calo allungando le perdite della vigilia e ora il computo dell’anno è negativo. Pesano i timori circa un’attività di shopping meno attiva del previsto in Usa. Alcuni gruppi di vendite al dettaglio, infatti, hanno fatto previsioni non del tutto convincenti per l’ultimo trimestre dell’anno. A influire negativamente sul comparto tecnologico sono ancora i dubbi legati alla domanda di iPhone.

Il Dow Jones cede l’1,59% a quota 24.618,68. L’indice S&P 500 segna un calo dell’1,34% a 2.654,60 punti e il Nasdaq perde il 2,29% in area 6.867,43. Per ora per l’indice dei tecnologici è il peggior anno dal 2011.