Wall Street sale nonostante il caos post-elettorale

4 Novembre 2020, di Alberto Battaglia

La Borsa americana non si è fatta intimorire dal risultato ancora conteso delle elezioni presidenziali e per le due camere. Il Dow Jones ha avviato gli scambi in avanzata dello 0,73%, mentre l’S&P 500 procede in rialzo dell’1,4% e il Nasdaq Composite del 2,39%.

Gradita a Wall Street sarebbe la prospettiva di un Senato ancora in mano ai Repubblicani, fatto che bloccherebbe restrizioni regolatorie particolarmente radicali anche in caso di vittoria di Biden alla Casa Bianca e dei democratici alla Camera dei rappresentanti.