07:03 lunedì 15 Aprile 2024

Wall Street riparte dopo forti sell off post trimestrali banche Usa. Il trend dei futures

Esordio negativo per le trimestrali Usa, iniziate con la pubblicazione di JPMorgan e altre banche tra le più importanti degli Stati Uniti.

Wall Street riparte dopo la seduta di violenti sell di venerdì scorso, che hanno portato il Dow Jones Industrial Average a crollare di 475,84 punti, o dell’1,24%, per chiudere a quota 37.983,24 punti e lo S&P 500 cadere dell’1,46% a 5.123,41.

Il Nasdaq Composite è arretrato invece dell’1,62% a 16.175,09 punti. Durante i minimi intraday, il Dow Jones è scivolato di quasi 582 punti, o dell’1,51%, mentre lo S&P 500 è scivolato fino a – 1,75%.

La scorsa settimana lo S&P 500 è arretrato dell’1,56%, il Dow Jones ha perso il 2,37%, mentre il Nasdaq ha segnato un ribasso dello 0,45%.

Protagonista JPMorgan, il cui titolo è crollato di oltre il 6% dopo la pubblicazione dei conti relativi al primo trimestre del 2024.

A deludere i mercati sono stati sia l’outlook sul trend del margine netto di interesse che le dichiarazioni del ceo Jamie Dimon sulle prospettive dell’economia Usa.

Il titolo Wells Fargo ha perso lo 0,4%, mentre Citigroup, l’altra banca americana che venerdì scorso ha annunciato i propri risultati di bilancio, ha terminato la seduta perdendo l’1,7%

LEGGI ANCHE

Banche Usa, via alle trimestrali: utili di JPMorgan, Wells Fargo, Citigroup. I titoli a Wall Street

I futures sui principali indici azionari Usa segnalano una voglia di recupero a Wall Street. Alle 7 circa ora italiana, i futures sul Dow Jones e sullo S&P 500 avanzano dello 0,26% e dello 0,32%, mentre i contratti sul Nasdaq mettono a segno un progresso dello 0,33%.

Breaking news

17/05 · 17:38
Seduta poco mossa, Piazza Affari chiude sulla parità

Piazza Affari poco mossa in una seduta scarna di appuntamenti. Nella prossima settimana, focus sugli indici Pmi, i verbali Fed e conti Nvidia

17/05 · 16:54
Gamestop: crollo del titolo per il terzo giorno consecutivo

Le azioni di GameStop hanno subito un crollo per il terzo giorno dopo l’annuncio della possibile vendita di 45 milioni di azioni

17/05 · 16:44
BBVA: Bce supporta l’unione con Banco de Sabadell

La Bce sarebbe favorevole all’unione tra BBVA e Banco de Sabadell. Questo potrebbe facilitare le approvazioni necessarie per l’accordo

17/05 · 09:09
Avvio prudente a Piazza Affari, in luce Saipem

Partenza poco mossa a Piazza Affari, con il Ftse Mib sostanzialmente invariato. Denaro su Saipem dopo un contratto da $850 milioni

Leggi tutti