Wall Street prende fiato dopo rally, pesa incertezza riforma fiscale

13 Novembre 2017, di Mariangela Tessa

Seduta in rosso venerdí 10 novembre per i principali indici quotati a Wall Street. A mettere sotto pressione la borsa americana sono stati i titoli tecnologici.

La Borsa Usa ha anche subito le tensioni politiche per la possibilitá che il taglio delle tasse promesso dal presidente Donald Trump venga posticipato. Il Senato infatti potrebbe posticipare il taglio della tasse sulle aziende al 2019.

Il DJIA è sceso di 39,73 punti, lo 0,17%, a quota 23.422,21. L’S&P 500 ha ceduto 2,32 punti, lo 0,09%, a quota 2.582,30. Il Nasdaq Composite è aumentato di 0,89 punti, lo 0,01%, a quota 6.750,94.