Wall Street positiva grazie alla Fed

24 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Chiusura in rialzo ieri per la seduta di Wall Street, che hanno ritrovato slancio nel finale grazie alla Federal Reserve. La banca centrale Usa ha segnalato un rialzo dei tassi a giugno (dato ormai per scontato) e la disponibilità a fare correre “temporaneamente” l’inflazione oltre il target di crescita annua del 2% stabilito nel suo mandato senza che ci sia necessariamente un’accelerazione delle strette monetarie.

Arrivato a perdere circa 160 punti, il DJIA ne ha guadagnati 52,4, lo 0,21%, a quota 24.886,81. L’S&P 500 ha aggiunto 8,85 punti, lo 0,32%, a quota 2.733,29. Il Nasdaq Composite ha registrato un rialzo di 47,5 punti, lo 0,64%, a quota 7.425,96. Il petrolio a luglio al Nymex è scivolato dello 0,5% a 71,84 dollari al barile per via di scorte settimanali Usa inaspettatamente cresciute.