Wall Street: Nyse totalmente operativo dopo problemi tecnici. Il trend degli indici Usa

24 Gennaio 2023, di Redazione Wall Street Italia

A Wall Street molti dei titoli “impattati” dalla sospensione per eccesso di volatilità sono tornati a essere scambiati nelle normali operazioni di trading sul Nyse prima delle 9.45 AM ora di New York (15.45 ora italiana). E’ quanto ha comunicato il Nyse, stando a quanto riportato dal sito della CNBC, precisando che alle 9.50 tutti i suoi sistemi erano tornati operativi.

Tra le azioni che erano state sospese Morgan Stanley, Verizon, AT&T, Nike e McDonald’s.

La sospensione per eccesso di volatilità era scattata a seguito di movimenti eccessivamente violenti che si erano verificati all’avvio della sessione odierna di Wall Street.

Passate le 16 ora italiana, Il Dow Jones, lo S&P 500 e il Nasdaq cedono rispettivamente lo 0,26%, lo 0,33%, e lo 0,24%.

Ieri giornata positiva soprattutto per il Nasdaq: il listino tecnologico della borsa Usa ha chiuso la sessione della vigilia in forte rialzo, oltre il 2% per la seconda seduta consecutiva, dopo il +2,66% di venerdì scorso.

Lo S&P 500 e il Dow Jones hanno guadagnato rispettivamente l’1,19% e lo 0,76%.