Wall Street in rosso, seconda seduta di fila sotto la parità

15 Novembre 2017, di Mariangela Tessa

Chiusura in rosso per Wall Street, che ieri ha messo a segno la seconda giornata di fila sotto la parità. Hanno condizionato negativamente la seduta l’andamento negativo di General Electric, ma anche le preoccupazioni sui possibili ritardi della riforma fiscale americana promessa da Donald Trump.

Il DJIA è sceso di 30,23 punti, lo 0,13%, a quota 23.409,47. L’S&P 500 ha perso 5,97 punti, lo 0,23%, a quota 2.578,87. Il Nasdaq Composite è sceso di 19,72 punti, lo 0,29%, a quota 6.737,87. Il contratto del petrolio a dicembre quotato a New York ha chiuso in ribasso del 2% a 55,70 dollari al barile.