Wall Street in rosso, pesano trimestrali

29 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Chiusura in calo ieri per Wall Street. A pesare sono stati i conti deludenti di Caterpillar (-9,1%) e il taglio dell’outlook da parte di Nvidia (-13,8%). Arrivato a cedere oltre 400 punti, il DJIA ne ha ceduti 208,98, lo 0,84%, a quota 24.582,22. L’S&P 500 ha perso 20,91 punti, lo 0,78%, a quota 2.643,85. Il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno 79,18 punti, l’1,11%, a quota 7.085,69. Il petrolio a marzo al Nymex è scivolato del 3,2% a 51,99 dollari al barile.