Wall Street in rosso, pesa balzo rendimenti Treasury

5 Ottobre 2018, di Mariangela Tessa

Chiusuta in rosso ieri a Wall Street. A innervosire gli investitori per il secondo giorno di fila è stato il balzo dei rendimenti dei Treasury; quello del decennale ha raggiunto nuovi massimi del 2011, cosa che ha messo al tappeto i titoli dei costruttori.

Arrivato a cedere fino all’1,3%, il Dow ha perso lo 0,75%, 200,91 punti, a quota 26.627,48. L’S&P 500 ha ceduto 23,9 punti, lo 0,82%, a quota 2.901,61. Il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno 145,57 punti, l’1,81%, a quota 7.879,51.