Wall Street in rosso per il secondo giorno di fila, peggior seduta da maggio

31 Gennaio 2018, di Mariangela Tessa

Per il secondo giorno di fila la seduta di ieri a Wall Street è finita in territorio negativo. Per il Dow Jones Industrial Average è stata la giornata peggiore dal 17 maggio scorso. Per l’S&P 500, dal 17 agosto scorso; per il Nasdaq Composite, dal 4 dicembre.

Dalla prima riunione del 2018 della Federal Reserve, invece, non sono attese novità: oggi la banca centrale Usa lascerà quasi certamente i tassi all’1,25-1,5%. Il DJIA ha perso 362,59 punti, l’1,37%, a quota 26.076,89. L’S&P 500 ha ceduto 31,10 punti, l’1,09%, a quota 2.822,43. Il Nasdaq Composite è scivolato di 64,02 punti, lo 0,86%, a quota 7.402,48.