Wall Street, future Usa in terreno negativo

17 Settembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

Ad un’ora dall’avvio delle contrattazioni ufficiali di Wall Street i future sui principali indici Usa si trovano in terreno negativo. A New York il derivato sull’indice S&P 500 perde l’1,40%, quello sul Nasdaq cede il 2,1% mentre il future sull’indice Dow Jones arretra dello 0,89%.

Il segno rosso a Wall Street nella pre-apertura segue la chiusura incerta di ieri quando gli indici delle Borse Usa hanno chiuso gli scambi in terreno misto con l’S&P 500 e il Nasdaq che hanno registrato un andamento negativo mentre il Dow Jones ha terminato in terreno positivo per pochi decimi di punto.