Wall Street euforica dopo offerta di Broadcom a Qualcomm

7 Novembre 2017, di Mariangela Tessa

Seduta in rialzo ieri a Wall Street con tutti i principali indici che hanno terminato a livelli record. A sostenere la borsa americana è stata la notizia dell’offerta da 103 miliardi di dollari fatta da Broadcom a Qualcomm, che se fosse accettata porterebbe alla fusione più grande della storia del settore tecnologico. Il Dow Jones Industrial Average ha aggiunto 10,19 punti, lo 0,04%, a quota 23.549,38. L’S&P 500 è salito di 3,32 punti, lo 0,13%, a quota 2.591,15. Il Nasdaq ha aggiunto 22 punti, lo 0,33%, a quota 6.786,44.