Wall Street debole, Trump allunga un’ombra sui negoziati Usa-Cina

31 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Wall Street ha chiuso la seduta di ieri in rosso ma sopra i minimi. Tra gli investitori è prevalsa la cautela nel giorno della ripresa dei negoziati commerciali tra Usa e Cina, che ieri sono stati offuscati dall’ennesimo attacco contro la nazione asiatica del presidente americano Donald Trump.

Inoltre c’è tanta attesa per le decisioni che verranno annunciate oggi dalla Federal Reserve. Il Dow Jones Industrial Average ha è scivolato dello 0,09% a 27.198,02 punti. L’S&P 500 ha ceduto lo 0,26% a quota 3.013,18. Il Nasdaq Composite ha segnato un -0,24% a 8.273,61 punti.