Wall Street: chiusura in rally, Dow +300 punti

6 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

Chiusura in rally ieri a Wall Street con gli investitori che hanno scommesso su un ammorbidimento delle posizioni dell’amministrazione Trump sui dazi sull’alluminio e sull’acciaio preannunciati giovedì scorso.

L’umore degli investitori dopo che Paul Ryan, lo speaker repubblicano alla Camera, ha fatto pressione sul presidente Usa affinché cambi idea. Arrivato a guadagnare fino a 422 punti, il DJIA ne ha aggiunti 336,70, l‘1,37%, a quota 24.874; per l’indice delle 30 blue chip è stata la seduta migliore in un mese.

L’S&P 500 è salito di 29,69 punti, l’1,10%, a quota 2.720,94. Il Nasdaq Composite ha registrato un rialzo di 72,84 punti, l’1%, a quota 7.330,71.