Wall Street: chiusura in forte calo. DJ lascia sul terreno il 3%

24 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Chiusura in forte calo ieri per Wall Street con i listini che hanno ondeggiato, rimanendo però sempre al di sotto della parità (ad eccezione del Nasdaq).  Dopo essere arrivato a perdere oltre il 4% nel corso della seduta, il Djia ha chiuso in calo di 582,05 punti, il 3,04%, a quota 18.591,93. L’S&P 500 ha ceduto 67,52 punti, il 2,93%, a quota 2.237,40. E, nonostante i rialzi messi a segno da alcuni titoli tecnologici, il Nasdaq ha lasciato sul terreno 18,84 punti, lo 0,27%, a quota 6.860,67.