Wall Street chiude la settimana in rosso, pesa hi-tech

23 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Si è chiusura all’insegna delle vendite la seduta di venerdì scorso a Wall Street. Per il secondo giorno di fila, a pesare è stato il settore tecnologico (-1,4%), appesantito da Apple (-4,1%) che ha continuato a soffrire per via dell’outlook negativo dato da un produttore asiatico di chip.

Il DJIA ha ceduto 201,95 punti, lo 0,82%, a quota 24.462,94. L’S&P 500 ha perso 22,99 punti, lo 0,85%, a quota 2.670,14. Il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno 91,93 punti, l’1,27%, a quota 7.146,13. A livello settimanale, il Dow ha guadagnato lo 0,4%, l’S&P 500 è salito dello 0,5% e il Nasdaq ha aggiunto lo 0,6%.