Wall Street chiude in rosso, pesa caos Casa Bianca

14 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

Seduta in rosso ieri per Wall Street a causa del caos è piombato alla Casa Bianca dopo il siluramento da parte del presidente americano Donald Trump del segretario di Stato Rex Tilleron. Nel finale, il DJIA ha perso circa 170 punti, lo 0,6%, a quota 25.010 appesantito da Boeing (-1,6%) e Goldman Sachs (-1,8%). L’S&P 500 ha lasciato sul terreno 18 punti, lo 0,65%, a quota 2.764,8. Il Nasdaq ha ceduto 78 punti, l’1%, a quota 7.510; per l’indice tecnologico quella odierna e’ stata la prima giornata in calo dopo sette in rialzo.