Wall Street aggiorna record, petrolio sfonda $60 dollari

17 Dicembre 2019, di Mariangela Tessa

Nuovi record per la Borsa Usa. Ieri gli indici a Wall Street hanno terminato la seduta in rialzo e su nuovi massimi sulla scia dell’accordo sostanziale tra Washington e Pechino

Il petrolio a gennaio a New York è avanzato di 0,14 dollari, lo 0,2%, a 60,21 dollari al barile.

Il Djia ha guadagnato 100,51 punti, lo 0,36%, a quota 28.235,89. L’S&P 500 ha aggiunto 22,65 punti, lo 0,71%, a quota 3.191,45. Il Nasdaq ha segnato un aumento di 79,35 punti, lo 0,91%, a quota 8.814,23.