Volvo: utili e ricavi in calo, pesa effetto cambio

22 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

STOCCOLMA (WSI) – Calano utili e ricavi per la Volvo, la casa automobilistica svedese che risente dell’indebolimento della domanda nel mercato americano. A pesare il cambio dollaro/corona.

Nel primo trimestre 2016 l’utile netto è calato dell’11% a 3,77 miliardi di corone svedesi mentre il consensus è fermo a 2,92 miliardi. In calo anche i ricavi del 4% a 71,71 miliardi di corone (in linea con le stime del mercato).

Nonostante questi conti, la Volvo ha presentato nella giornata di ieri il nuovo piano industriale, in cui emerge l’obiettivo di vendere 1 milione di auto elettriche entro il 2025, offrendo due versioni ibride di ogni modello della sua gamma e lanciando la prima vettura completamente elettrica nel 2019.