Volkswagen sblocca la situazione con i fornitori

23 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

Sembra che Volkswagen si stia allontanando dall’impasse con i due fornitori le cui consegne bloccate hanno rallentato la produzione di automobili del costruttore tedesco: “I siti produttivi interessati”, dal blocco della produzione,“stanno predisponendosi gradualmente a riprendere la produzione”, ha comunicato l’azienda in una nota. Lunedì le trattative con Cartrim ed ES Guss hanno sortito un accordo che ha impedito l’arresto delle linee produttive di sei stabilimenti, con il coinvolgimento di quasi 28mila lavoratori. Restano, tuttavia, segreti i termini del compromesso raggiunto fra il colosso di Wolfsburg e i fornitori.