Vivendi piglia tutto: vuole suo AD alla presidenza Telecom Italia (titolo +1%)

30 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Nuovo blitz di Vincent Bolloré in Italia. Il suo gruppo Vivendi vorrebbe che l’amministratore delegato Arnaud de Puyfontaine diventi il presidente di Telecom Italia, secondo quanto riferito da Reuters. Dopo la tentata scalata del magnate francese dei media a Mediaset, una nomina di questo tipo alimenterebbe ulteriormente i timori circa una presenza francese sempre più forte in seno ai management e azionariati delle aziende italiane.

Vivendi controlla il 24% di Telecom Italia. A maggio è previsto il rinnovo del Cda di Telecom, che per il momento vede come presidente del gruppo Giuseppe Recchi, mentre de Puyfontaine ricopre il ruolo di vice. I titoli Vivendi avanzano di un decimo di punto percentuale oggi e sono in calo di più di un punto e mezzo percentuale negli ultimi tre mesi. Le azioni Telecom avanzano dell’1% a quota 0,851 euro.