Visa e Mastercard: capitalizzazione da mille miliardi di dollari in tre anni?

3 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

I colossi tecnologici e internet sono stati i primi a raggiungere i 1.000 miliardi di dollari di capitalizzazione in borsa, ma le prossime società statunitensi che potrebbero entrare nel club sono i due colossi delle carte di credito, Visa e Mastercard.

Sono queste le prospettive, evidenziate dagli analisti di Reuters, qualora i due gruppi dovessero confermare i guadagni medi degli ultimi tre anni. Solo nell’ultimo anno, le azioni Visa e Mastercard hanno guadagnato circa il 50%.

“Anche se potrebbe essere difficile mantenere un passo simile, Visa e Mastercard potrebbero superare i 1.000 miliardi di dollari di valore ciascuna entro il 2023 se dovessero confermare i guadagni medi degli ultimi tre anni, superando giganti del calibro di Facebook e Berkshire Hathaway, se anche queste mantenessero il ritmo recente” si legge in un’agenzia Reuters.

Ad alimentarne la salita uno spostamento verso le transazioni finanziare senza contante, sostenuto da un aumento dello shopping online.

Visa ha un valore di borsa di 449 miliardi di dollari e Mastercard si attesta intorno a 324 miliardi. Il club da 1.000 miliardi di dollari al momento include Apple, Microsoft e la proprietaria di Google, Alphabet.