Via ad AssoAIM, nuovo fulcro per lo studio e il sostegno degli interessi delle Pmi quotate

24 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

Parte oggi l’esperienza di AssoAIM, l’Associazione Emittenti AIM Italia che si prefiggerà obbiettivi legati allo studio, divulgazione e trattazione delle tematiche connesse alla negoziazione di strumenti finanziari su sistemi multilaterali di negoziazione quali, per l’appunto, AIM Italia.

“L’Associazione si pone come interlocutore unitario di riferimento per rappresentare e sostenere gli interessi delle imprese quotate e e di prossima quotazione con particolare attenzione alle tematiche di corporate governance, agli obblighi di trasparenza, ai rapporti con imprenditori, azionisti, investitori, operatori e tutti gli stakeholder coinvolti, nonché ai requisiti di accesso e permanenza al mercato”, fa sapere l’associazione in una nota.

Lo sviluppo dei mercati dei capitali è diventato, prosegue l’associazione, una priorità anche a livello Ue dato il ruolo sempre più cruciale nella crescita economica del Sistema Paese. AssoAIM fornirà, quindi, una rappresentanza istituzionale che mancava per un settore che sta dando prova di grande vitalità, il cui ecosistema, con l’Associazione, si arricchisce di un soggetto il cui fine esclusivo è promuovere la crescita dei mercati finanziati dedicati alle Pmi.
Le piattaforme specializzate per Pmi, conclude AssoAIM, sono una finalità strategica per lo sviluppo delle imprese domestiche superando un sistema bancocentrico nonché contrastando la riduzione di flussi di risorse finanziarie in atto da tempo.