Via a piattaforma trading di criptovalute in partnership con Nasdaq

15 Maggio 2018, di Alberto Battaglia

DX.Exchange ha sviluppato, in partnership con NASDAQ, una piattaforma di trading di criptovalute senza commissioni per gli scambi. La promessa è quella di garantire una struttura informatica semplice “che può essere goduta da tutti”.

“Le criptovalute sono la rivoluzione Fintech e DX.Exchange si basa sui principi di base della tecnologia blockchain, della fiducia e della coerenza. Gli appassionati di cripto non dovrebbero pagare di più di una quota minima per commerciare con i loro pari e non dovrebbero dover commerciare in un ambiente non sicuro non regolamentato. La combinazione della tecnologia NASDAQ e dell’interfaccia DX.Exchange crea un’esperienza di trading leale, unica nel suo genere, che mette al primo posto gli operatori”, ha dichiarato Daniel Skowronski , Ceo di DX.Exchange.

Completamente regolamentato nell’Unione europea dall’EFSA, DX.Exchange “si impegna a fornire scambi trasparenti ed etico tra le parti interessate”, si legge in una nota, “i fondi e i dati personali sono protetti con il software di crittografia più avanzato e con le soluzioni di sicurezza informatica più vigorose oggi disponibili”.