Veneto banca, aumento capitale: fondo Atlante punta al 100%

6 Giugno 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Sembrava fatta invece arriva il colpo di scena nella vicenda della ricapitalizzazione di Veneto Banca. Se fino a qualche giorno fa si parlava di una cordata veneta pronta a sottoscrivere una quota di almeno il 20-25% dell’aumento di capitale, ora arriva la ritirata.

A determinare il cambio di scena la richiesta del Fondo Atlante di sottoscrivere almeno il 51% del capitale di Veneto Banca, quindi di poter avere il controllo dell’istituto bancario.

L’ipotesi ora accreditata è di un “BP Vicenza bis” con il fondo Atlante in procinto di sottoscrivere il 100% dell’istituto, che quindi non verrà quotato.