Usa, vendite di case con contratti in corso: molto male, dollaro giù

28 Giugno 2017, di Daniele Chicca

Le vendite di case con contratti in corso sono calate dello 0,8% a maggio negli Stati Uniti, facendo molto peggio delle attese che erano per un’espansione dello 0,8%. Ian Shepherdson, chief economist di Pantheon Macroeconomics, ha definito i dati deludenti.

Sul Forex, l’euro e la sterlina si rafforzano sul dollaro Usa dopo i dati. Una mancanza di case in vendita è una delle ragioni per cui i dati hanno deluso. Il dollar index è sceso ai minimi di più di sette mesi di 96,03, mentre la moneta unica ha toccato i massimi di un anno a $1,1390.