Usa, vendita case ai massimi di 10 anni. Ma da dicembre tutto potrebbe cambiare

22 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Il mese scorso le vendite di case esistenti hanno raggiunto i massimi di quasi 10 anni negli Stati Uniti. Le unità abitative acquistate sono state 5,60 milioni, il 5,9% in più di un anno fa, secondo i dati comunicati dalla National Association of Realtors. Gli economisti si aspettavano una decrescita dello 0,6% a ottobre, a un tasso annuale di abitazioni comprate pari a 5,44 milioni di unità.

I dati sulle vendite di case continuano a essere migliori del previsto, ma il rialzo dei tassi potrebbe compromettere l’attività nei prossimi mesi. La Federal Reserve alzerà quasi certamente il costo del denaro alla prossima riunione di politica monetaria di dicembre.