Usa: tasso disoccupazione in calo dal 4,2% al 3,9% a dicembre, meglio attese. Occhio a inflazione con +4,7% salari

7 Gennaio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di dicembre il tasso di disoccupazione degli Stati Uniti è sceso dal 4,2% precedente al 3,9%. Il numero è stato migliore delle attese del consensus, che aveva previsto un calo al 4,1%.

Occhio al parametro che misura il trend dell’inflazione, e che potrebbe dare informazioni sulle mosse future della Fed di Jerome Powell: quello dei salari orari.

In media, su base annua, i salari sono balzati del 4,7%, oltre il +4,2% stimato dal consensus. Su base mensile la crescita è stata pari a +0,6%, oltre il +0,4% atteso.

Il tasso di partecipazione alla forza lavoro è salito lievemente al 61,9% rispetto al precedente 61,8%: il dato rimane tuttavia ben al di sotto del 62,8% precedente la pandemia Covid-19.