Usa, spese al consumo e redditi in rialzo a febbraio ma dollaro si indebolisce

31 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Le spese al consumo sono cresciute dello 0,1% nel mese di febbraio negli Stati Uniti, meno delle previsioni che erano per un rialzo dello 0,2%, mentre i redditi sono aumentati dello 0,4% in linea con le stime. Sui mercati il dollaro americano ha perso slancio e attualmente scambia poco variato rispetto allo yen e all’euro. I dati di gennaio erano stati del +0,5% per le spese al consumo e del +0,2% per i redditi. Per le spese al consumo sono già due mesi che l’andamento peggiora.

Le variazione percentuali sono da intendere su base mensile. L’indice dei prezzi statunitensi PCE a febbraio ha segnato un incremento dello 0,1% rispetto al mese precedente e una variazione del +0,2% in versione “core”. I dati su base annuale segnano un +2,1% e un +1,8%, raggiungendo i massimi da 5 anni.