Usa, si riduce più del previsto la fiducia dei consumatori a maggio

25 Maggio 2021, di Alberto Battaglia

La fiducia dei consumatori nei confronti dell’economia statunitense è diminuita per la prima volta in sei mesi a maggio, portandosi dai 121,7 punti di aprile ai 117,2 punti attuali (il dato iniziale era a 117,5 ed è stato rivisto al ribasso).  E’ quanto ha dichiarato il Conference Board.

Il dato risulta inferiore alle attese degli economisti sondati da Dow Jones e Wsj che si aspettavano una contrazione più moderata a 119,5 punti.