Usa: scorte di petrolio calano più del previsto, Borsa in ripresa

26 Ottobre 2016, di Daniele Chicca

La Borsa americana si è ripresa e il Dow Jones ha pressoché azzerato i cali dopo la pubblicazione delle scorte di petrolio settimanali dell’Aie.

I dati hanno mostrato un calo più ampio del previsto, di 2 milioni di barili a quota 226,01 milioni di unità, dell’offerta di petrolio negli Stati Uniti. Le attese erano per una riduzione più moderata, di 1 milione di barili. Da qualche anno a mettere pressione sui prezzi del petrolio è in particolare il timore legato all’offerta in eccesso.