Usa: richieste sussidi di disoccupazione confermano solidità mercato lavoro

25 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Il numero di lavoratori Usa che ha presentato richiesta per ricevere i sussidi di disoccupazione è sceso nella settimana compresa tra il 14 e il 20 agosto di 1.000 unità, a 261.000 unità. Gli economisti intervistati da Marketwatch avevano previsto una flessione limitata a 264.000.

La media delle ultime quattro settimane, un indicatore più attendibile in quanto meno condizionato dalla volatilità, è calata di 1.250 unità a 264.000.

Da segnalare che i numeri sono decisamente bassi, soprattutto se paragonati alle richieste dei sussidi registrate nel 2009, verso la fine della Grande Recessione, che in quel periodo balzarono al record in 27 anni, a 665.000. Le richieste dei sussidi si aggirano inoltre sotto la soglia di 300.000 unità da 77 settimane, ovvero dagli inizi del 2015. Si tratta della fase più duratura dal 1970.