Usa, prosegue scia positiva sull’occupazione. Su anche i salari

7 Dicembre 2018, di Alberto Battaglia

L’economia americana ha aggiunto a novembre altri 155.000 posti di lavoro mantenendo il tasso di disoccupazione stabile ai minimi degli ultimi 49 anni, al 3,7%. Il tasso di disoccupazione si trova su questo livello da tre mesi.

Gli economisti intervistati da MarketWatch avevano previsto un aumento ancor più deciso, a 190.000 unità.

Il salario guadagnato dall’operaio medio è aumentato di 6 centesimi a 27,35 dollari l’ora il mese scorso. Negli ultimi 12 mesi è l’incremento dei salari è rimasto invariato al 3,1%, il più grande progresso dal 2009.